Axel Vervoordt - lo spirito wabi Vedi a grandezza intera

Spirito wabi

Axel Vervoordt

Collezionista e interior designer di fama mondiale, Axel Vervoordt è stato scoperto dal grande pubblico con l'allestimento di tre mega-mostre (2007, 2008, 2009) ai Beaux-arts di Parigi e al Palazzo

39,90 €

Caratteristiche del libro

Pagine256
RilegaturaRilegato
Dimensioni21,5 x 27 cm

Maggiori informazioni

Collezionista e interior designer di fama mondiale, Axel Vervoordt è stato scoperto dal grande pubblico con l'allestimento di tre mega-mostre (2007, 2008, 2009) ai Beaux-arts di Parigi e al Palazzo Fortuny di Venezia, in occasione della Biennale. L'incontro con l'Estremo Oriente e l'amicizia con l'architetto giapponese Tatsuro Miki, coautore del presente Lo spirito wabi, lo portano a ridefinire l'antico concetto wabi.

Nato in Giappone nel XII secolo, lo spirito wabi raccomanda la semplicità, l'umiltà, il rispetto e l'ammirazione per l'azione del tempo sulle cose, rifiutando il superfluo, l'artificiale e il perfetto per aderire all'essenziale, al naturale e all'imperfetto, a immagine della ceramica raku e dell'antica cerimonia del tè.

Il libro ci porta in Giappone, in Corea, in Svizzera e in Belgio, nei luoghi che hanno particolarmente ispirato Vervoordt: appoggiandosi sull'autenticità e sul recupero in situ dei materiali, i nuovi spazi da lui creati rispondono alle ricerche e alle tendenze più attuali dell'interior design, senza pertanto discostarsi dal canone wabi.





Prodotti Correlati