Guerre Vedi a grandezza intera

Guerre

Ventuno piccoli racconti introducono nel mondo tipico e costante di Édith de la Héronnière: una leggerezza baciata dalla grazia per descrivere, senza nominarla, una realtà spaventosa o semplicemente stupida.

"Ventuno piccoli racconti introducono nel mondo tipico e costante di Édith de la Héronnière: una leggerezza baciata dalla grazia per descrivere, senza nominarla, una realtà spaventosa o semplicemente

8,00 €

Caratteristiche del libro

Pagine128
RilegaturaBrossura con alette
Dimensioni15 x 21 cm

Maggiori informazioni

"Ventuno piccoli racconti introducono nel mondo tipico e costante di Édith de la Héronnière: una leggerezza baciata dalla grazia per descrivere, senza nominarla, una realtà spaventosa o semplicemente stupida. Insomma, la realtà. E la realtà procede per guerre: guerre distruttive o creative, visto che ogni creazione nasce da una distruzione, guerre armate e guerre interiori, in un continuo rimando dal grande al piccolo, descritte qui in modo criptato, ellittico, che ne fa venire fuori la sostanza crudele, ma anche la meraviglia che spesso la riveste."

Dalla prefazione di Vera Verdiani

Prodotti Correlati